5 Settembre Set 2017 1308 05 settembre 2017

Come vendere abiti usati online

  • ...

Utilizzando internet è possibile vendere quegli abiti che non si adoperano, che non si indossano più o che non sono di moda.

Come fare a mettere in vendita gli abiti online

Prima di mettere in vendita un abito, occorre controllare con attenzione in che stato si trova il vestito, ed eventualmente ripararlo, lavarlo e stirarlo.

Quando si decide il capo di abbigliamento da vendere occorre scattare delle fotografie ai prodotti, prestando attenzione alla luce della foto ,non utilizzare però il flash. Inoltre creare una scenografia ed uno sfondo per la fotografia, invoglieranno il futuro acquirente ad osservare il prodotto.

Molto importante, per mettere in vendita un abito è la descrizione che accompagnerà la fotografia, essa dovrà essere dettagliata, riportando la taglia, la marca, il colore, il prezzo, se ha o meno l’etichetta o la confezione originale e se possiede eventuali difetti.

I siti internet e le applicazioni dove vendere online gli abiti usati

Tra i siti internet e le applicazioni per vendere ed acquistare abiti usati, ci sono:

  • Svuotaly: una piattaforma dove registrandosi gratuitamente si possono vendere abiti usati
  • Depop: un’applicazione molto conosciuta nel campo degli abiti usati, molto semplice da utilizzare
  • Shpock: un’applicazione con geolocalizzazione utile per evitare spese di spedizione quando si acquista un vestito usato
  • Etsy: offre ai venditori un’alta sicurezza durante tutto il processo dell’acquisto o della vendita di un capo di abbigliamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso