22 Settembre Set 2017 0902 22 settembre 2017

Come fare tappeto in corda

  • ...

Per rendere una casa elegante e moderna non è necessario recarsi in grandi e costosi negozi, ma è sufficiente avere voglia di fare e impegnarsi con i giusti materiali, al fine di realizzare un complemento d'arredo unico e semplice: costruire un tappeto in corda artigianale adattabile sia per gli amienti interni sia per quelli esterni non è mai stato così facile.

Tappeto in corda artigianale: il materiale necessario

Il materiale necessario per realizzare il tappeto in corda artigianale sarà costituito, essenzialmente, da: una bobina di corda, un panno di tela, dell'ago per materassi, un telaio in legno, delle forbici, una matita, un righello, dei colori a tempera o ad olio.

La bobina di corda è reperibile in un negozio che si occupa di articoli nautici (la stessa utilizzata per issare le vele): l'ideale sarebbe acquistare una corda del diametro di 50 millimetri; il restante materiale è facilamnete reperibile in un qualsiasi negozio di Faidate.

Come realizzare il tappeto in corda

Innanzitutto, prima di realizzare il tappeto, bisognerà costruire il telaio d'appoggio attraverso l'assemblamento di listelli 4 x 4 della misura del tappeto che si vorrà realizzare: sulla cornice verrà stesa la tela bianca precedentemente bagnata. Sul telaio andrà disposta la corda seguendo il disegno preferito e predefinito.

Dopo aver realizzato la base principale del tappeto, si potrà procedere alla personalizzazione: con l'ago per materassi si potrà ricamare la corda inserendolo sulla tela da un lato e facendolo uscire dall'altro in modo che il tappeto sembri completamente realizzato con della corda intrecciata.

Sarà, infine, la volta dei colori: in base al proprio gusto, classico o moderno o astratto, si potrà procedere alla colorazione del tappeto con disegni di vario genere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso