22 Ottobre Ott 2017 1205 22 ottobre 2017

Come creare un coprilampada

  • ...

La lampada è un complemento d'arredo utile che lega bene con l'arredamento e il contesto in cui viene inserito: il coprilampada è fondamentale a questo scopo ed è possibile cambiarlo frequentemente con un po' d'impegno e molta fantasia.

Realizzare un coprilampada home made è semplice e divertente e permette di dosare la luce sapientemente scegliendo colori e materiali adatti.

Creare un coprilampada: il materiale

Per fare in modo che una lampada abbia la luce filtrata nella maniera corretta, è necessario un paralume adatto che può essere di vari materiali: vetro, cartapesta, plastica indurita, cotone, carta, etc... In casa si possono fabbricare bellissimi coprilamapada in tessuto avendo a disposizione il materiale giusto.

Ecco il materiale necessario per fabbricare un coprilampada home made: stoffa a piacere, forbici da sarta, metro da sarta, matita, fil di ferro plastificato, ago e filo di cotone.

Come creare un coprilampada

Innanzitutto si dovrà prendere la stoffa prescelta e segnare con la matita la grandezza desiderata che dovrà, comunque, mantenere una forma tondeggiante; procedere, dunque, a tagliare la stoffa. A questo punto, tagliare il fil di ferro della misura desiderata e cucirlo all'interno dei bordi della stoffa, in modo che la bozza sia tesa alla perfezione. Unire i due lembi del coprilampada in modo da formare un cono.

Ora, legare un anello con catenella alla circonferenza superiore (la più stretta) e agganciarlo al cavo elettrico. La lampada è pronta per essere utilizzata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso