17 Maggio Mag 2018 1133 17 maggio 2018

Come fare il risotto

  • ...

Per fare un buon risotto occorre seguire dei punti fondamentali.

Scelta del riso

Per ottenere un buon risotto occorre scegliere il tipo di riso da utilizzare. Ad esempio se si utilizza un riso fino con chicchi lunghi è perfetto perché il riso assorbe il condimento e se si utilizza un riso superfino tiene bene la cottura.

Le qualità migliori per fare il risotto sono: il Parboiled, il Sant’Andrea, l’Arborio, il Baldo, il Carnaroli e il Vialone Nano.

Non lavare il riso

Quello che può sembrare un difetto del riso, ovvero la sua patina farinosa, è in realtà il suo amido e non va lavato via.

Cottura del riso

Per cuocere il riso sono fondamentali:

  • La casseruola dai bordi alti
  • Il fuoco deve essere medio durante la cottura e la tostatura, ma quando si aggiunge il brodo occorre alzare la fiamma che andrà abbassata appena il brodo si sarà assorbito.

Durante la cottura il riso andrà assaggiato per poter capire quando è cotto.

E’ possibile aromatizzare il riso con del vino bianco.

Potrebbe interessarti " Come insaporire il riso basmati"

Aggiungere il brodo

A secondo la ricetta, è possibile aggiungere al riso in cottura del brodo vegetale o di carne, che dovrà essere caldo e poco salato.

Mantecare il riso

Uno dei passaggi fondamentali per cucinare un ottimo risotto, consiste nella mantecatura del riso, togliere dal fuoco la padella, per evitare di scuocere il riso, aggiungere burro e del parmigiano gratuggiato.

Fare riposare il riso per alcuni minuti e servire.

Leggi anche "Come preparare il risotto al gorgonzola"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso