5 Ottobre Ott 2016 1200 05 ottobre 2016

Come disintossicarsi con zeolite

  • ...

La zeolite è un minerale di origine vulcanica ma soprattutto un portentoso rimedio naturale in grado di disintossicare i nostri organi dalle tossine presenti nell'aria che, purtroppo, siamo costretti a respirare ogni giorno, come ad esempio i pesticidi e lo smog. Oltre a questa funzione, già di per sé fondamentale, la zeolite è in grado di combattere i radicali liberi (responsabili dell’invecchiamento precoce e del danneggiamento delle cellule), espellere i metalli pesanti dal nostro organismo ma soprattutto dalle vie respiratorie (specialmente piombo, cadmio, alluminio) ed altre sostanze dannose come i radionuclidi (che danneggiano la tiroide) e lo ione ammonio. 

Per quanto riguarda l'assunzione, sappiate che in commercio esistono molti tipi di zeolite, ma tra i migliori prodotti troviamo sicuramente la Zeolite MED® dell’azienda tedesca Zeolith-Bentonit-Versand.

E infine, ecco la posologia:

  • POLVERE: 1 cucchiaino colmo di polvere 3 volte al giorno (600g in 2 mesi)
  • CAPSULE: 2 capsule 3 volte al giorno (360 capsule in 2 mesi)
  • POLVERE ULTRAFINA: ½ cucchiaino 3 volte al giorno (300g in 2 mesi)
Durante l'assunzione ricordatevi di bere molta acqua perché la zeolite assorbe molto e quindi potrebbe creare stitichezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati