23 Novembre Nov 2016 1000 23 novembre 2016

Come leggere le analisi del sangue in gravidanza

  • ...

Analisi del sangue.

In gravidanza gli esami del sangue vanno letti in maniera differente poiché il corpo della gestante è in evoluzione e in quei nove mesi i valori riscontrati sono differenti rispetto a quelli visibili solitamente. Per esempio nel considerare l'emocromo, che valuta le condizioni di piastrine, globuli bianchi e globuli rossi, bisogna tenere conto dell'effetto della diluizione del sangue, fattore tipico della gravidanza. La glicemia, che valuta la quantità di zucchero, è importante perché consente di osservare se si è in presenza di diabete mellito.

Di vitale importanza sono sicuramente il toxotest e il rubeotest, con il quale si può appurare l'immunità delle future mamme a toxoplasmosi e rosolia, che, nel caso dovessero colpire la donna nel corso della gravidanza, diventerebbero molto pericolose per il feto.

Il gruppo sanguigno permette poi di verificare che il sangue della gestante sia compatibile con quello del futuro bambino. Infine, i valori di sideremia e transferrina, ci informano su una possibile anemia della neo-mamma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso