23 Novembre Nov 2016 1000 23 novembre 2016

Quanto guadagna un chiropratico

  • ...

Il chiropratico: studi lunghi per un lavoro ancora poco conosciuto.

Il ruolo del chiropratico è ancora abbastanza sconosciuto in Italia, proprio perché non vi è uno studio specifico in grado di riconoscere questa professione. A grandi linee, si può definire il chiropratico come un osteopata, che è una sorta di corrispettivo italiano. È una figura professionale molto conosciuta, per esempio negli Stati Uniti, dove vi sono scuole specifiche, molto dure, che preparano all'esercizio di questa particolare arte. Il corso dura 7 anni, con 3 anni di tirocinio ed esame finale.

Professionalità e le potenzialità dei social per un buon guardagno.

Di conseguenza, i chiropratici guadagnano solitamente un buono stipendio, sfruttando, al giorno d'oggi, anche le piattaforme online, che consentono di raggiungere un maggior numero di persone. È poi ovvio che il guadagno, trattandosi spesso di libera professione, sarà direttamente proporzionale alle competenze e alle capacità relazionali e umane del dottore.

Per fare un esempio pratico e rimanendo in Italia, coloro che esercitano questa professione possono arrivare a guadagnare 75 euro a seduta, che a volta può durare anche 10 minuti.

Un lavoro ancora poco conosciuto in Italia, che può, anche per questo, offrire buoni sbocchi e ottimi guadagni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati