24 Novembre Nov 2016 1318 24 novembre 2016

Come funziona pillola Belara

  • ...

Belara è un contraccettivo assumibile per via orale costituito da estrogeni e un progestinico, che tendono ad inibire l'asse ipotalamo-ipofisi.

Questo farmaco funziona tramite etinilestradiolo e clormadinone, capaci di ridurre la secrezione endogena di gonadotropine, che sono impegnate nel far maturare i follicoli ovarici permettendo la successiva ovulazion. Il farmaco produce modifiche dell'endometrio e del muco cervicale così da rendere complessa la risalita degli spermatozoi nel tratto genitale femminile e l'annidamento dell'embrione.

Una volta assunti per via orale, questi due principi attivi vengono assorbiti dall'intestino e ciò permette loro di raggiungere la massima concentrazione plasmatica in almeno 2 ore. Inoltre riescono a persistere in circolo per oltre 20 ore. Per questi motivi il farmaco non può che essere assunto una sola volta al giorno.

I due principi prima di essere espulsi passano per il metabolismo epatico. Prima di assumere un farmaco simile al Belara, bisogna sempre sottoporsi ad un controllo dal ginecologo per valutare se sia il caso di farselo prescrivere.

Le compresse dovranno poi essere assunte tutti i giorni per 21 giorni per interrompere poi l'assunzione per 7 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso