24 Novembre Nov 2016 1034 24 novembre 2016

Quali sono i rimedi omeopatici per la rinite allergica

  • ...

La rinite allergica è un disturbo piuttosto diffuso, si tratta di un’infiammazione della mucosa del naso che si altera perché non tollera alcuni elementi presenti nell’aria.

Generalmente si tratta di un disturbo stagionale che compare in soggetti perfettamente sani e solo in alcuni periodi dell’anno quando si presenta l’allergene, per esempio molto comune è la febbre da fieno che si manifesta d’estate per la presenza di molti pollini.

I sintomi sono lacrimazione, prurito agli occhi, occlusione o prurito nasale e starnutire frequentemente.

Come ridurre i sintomi.

E’ possibile attenuare e curare i sintomi delle riniti allergiche anche attraverso delle cure omeopatiche. Validi e molto usati per contrastare il malessere nel soggetto allergico sono alcuni noti preparati, ne suggeriamo qualcuno: ad esempio l’assunzione di tre granuli di aralia racemosa 5CH tre volte al giorno oppure la dulcamara 7CH da prendere sempre in dosi da tre granuli ogni tre ore.

Se la rinite provoca invece frequenti starnuti, è consigliato prendere ogni ora cinque granuli di nux vomica 9 CH e, se si soffre di allergia con naso chiuso, molto efficace è assumere la sera prima di coricarsi sticta pulmonaria 9 CH.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati