2 Dicembre Dic 2016 0902 02 dicembre 2016

Posizioni per dormire con la tosse

  • ...

Perché quando ci sdraiamo la tosse si accentua? Questo accade a causa dei muchi che, quando ci sdraiamo, vengono spinti verso i bronchi ed i polmoni e per tale ragione il nostro corpo attiva il suo più comune sistema di difesa ossia la tosse. Per questo motivo quando si è raffreddati o influenzati è necessario modificare il proprio modo di andare a letto.

Posizioni consigliate

La posizione consigliata è quella reclinata. Si tratta di un metodo molto semplice. In pratica basta sostenere il proprio busto con più cuscini in posizione obliqua in modo tale che il muco e il gocciolamento rinofaringeo ingerito durante il giorno non possano ritornare in gola. Inoltre ci sarebbe anche un altro sistema per cui bisogna apporre alcuni blocchi di legno sotto le gambe della tastiera del letto, sollevandola così di altri 10 cm, come ulteriore sostegno per i cuscini. Così facendo si può anche evitare che gli acidi dello stomaco irritino la gola. Quel che bisogna assolutamente evitare è la posizione supina. In caso di tosse infatti rende la respirazione ancora più complessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso