29 Dicembre Dic 2016 1514 29 dicembre 2016

Esempio terapia olistica per acufeni

  • ...

Le terapie olistiche per curare l'acufene derivano dalla concezione della medicina tradizionale cinese per cui c'è un nesso tra digestione e orecchio.

Gli acufeni sono quei rumori che percepiamo nell'orecchio, a volte sinistro talora destro, simili a fischi. La medicina ufficiale, attualmente, non è riuscita a stabilire una causa precisa per questo fastidioso ma comunque lieve disturbo. A riguardo esistono solo numerose ipotesi.

Per terapia olistica s'intende un metodo di cura della persona che tiene presente l'individuo nella sua integrità: corpo, mente, anima e spirito. La malattia, secondo questa medicina alternativa, ha una cura e questa si trova in noi. Per tale ragione esistono metodi e pratiche per risvegliarla.

Per quanto riguarda gli acufeni le terapie olistiche si avvicinano all'idea tradizionale della medicina cinese secondo cui c'è un nesso tra disturbi digestivi e problemi uditi. Bisogna quindi normalizzare la digestione tramite l'applicazione locale, quindi su stomaco, intestini e reni, di vapori ottenuti dall'ebollizione delle foglie di eucalipto.

Inoltre sono consigliati massaggi di Riflessologia Plantare, toccando la zona del piede relativa alle orecchie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati