8 Marzo Mar 2017 1541 08 marzo 2017

Come fare colazione senza glutine

  • ...

Sempre più persone vengono colpite da intolleranze e tra le più comuni si trovano quelle al lattosio e al glutine. Da non confondere con le allergie, causano tuttavia sintomi di malessere soprattutto a livello digestivo. Per evitare disturbi che a lungo andare potrebbero provocare danni, è bene intervenire adottando una dieta specifica che sostituisca per ogni pasto della giornata gli alimenti “fastidiosi” con altrettanti buoni e golosi.

Il buongiorno si vede dalla colazione

Essere intolleranti al glutine non significa dover cominciare la giornata intolleranti anche verso il prossimo. Esistono linee di prodotti specifiche disponibili nei supermercati affidabili e variegate. Tuttavia, per chi preferisce il fai da te, ci sono altrettante semplici ricette per colazioni tradizionali, sane oppure golosissime.

Nessuna rinuncia

Le persone intolleranti al glutine devono evitare fondamentalmente cibi che contengono in particolare il frumento, ma questo non significa dire addio alle brioche o ai biscotti. Usando la farina di riso, grano saraceno, cocco o mandorle molte delle ricette base per la colazione tradizionale possono essere riprodotte senza perderne in gusto. Dalla torta di mele ai biscotti con il cioccolato dunque, nessuna rinuncia.

Colazione tradizionale e come accompagnarla

Pancake, muffin, crostate, torte, ma anche le bistrattate uova saranno protagonisti della colazione. Queste ultime in particolare sono una vera scarica di energia ed estremamente digeribili. Se accompagnate con la frutta fresca possono essere una valida alternativa per cominciare la giornata. Per preparare i prodotti lievitati basterà partire da impasti di farina di riso o grano saraceno, aggiungere le uova e completare con ingredienti a piacere, ad esempio: frutta, cioccolato o aromi (cannella, vaniglia, fiori d’arancio).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso