3 Aprile Apr 2017 0923 03 aprile 2017

Come fare olio essenziale di rosmarino

  • ...

Gli oli essenziali sono degli ottimi prodotti naturali che possono essere utilizzati come ingredienti dei detergenti per prendersi cura di se stessi e della casa. Uno degli oli essenziali naturali più usati per le sue proprietà benefiche è senza dubbio quello del rosmarino.

Proprietà

L'olio essenziale di rosmarino è ricavato da Rosmarinus Officinalis , una pianta della famiglia delle Labiate. Conosciuto per le sue proprietà stimolanti e depuratrici, è utile icome cardiotonico e anticellulite. Stimolante, sul sistema nervoso se inalato, dona energia, favorisce la concentrazione e migliora la memoria. Se usato al mattino svolge un'azione tonificante generale. Depurativo, 2-3 gocce in mezzo cucchiaino di miele, stimola il drenaggio biliare e la digestione; anticellulite, viene impiegato come ingrediente nei prodotti cosmetici; antinfiammatorio, se massaggiato localmente diluito in olio di mandorle dolci, attenua i dolori articolari e muscolari; astringente, sulla pelle ha un effetto tonico, antisettico e purificante.

Olio essenziale di rosmarino fai da te

Per fare questo olio essenziale è necessario avere rosmarino e olio di oliva. La ricetta è semplice ed efficace e permetterà di produrre questo utile olio essenziale economicamente.

Innanzitutto si dovrà lavare bene il rosmarino, farlo asciugare completamente e inserirlo in un sacchetto di plastica da congelatore pulito. A questo punto, con l’aiuto di un pestacarne o un mattarello, schiacciare il sacchetto più volte con delicatezza per far si che gli oli essenziali contenuti nel rosmarino escano.

Nel frattempo in un vasetto sterilizzato versare circa 200ml di olio vegetale e, dopodiché, versare il rosmarino pestato nel vasetto, con tutto il suo liquido. Lasciare riposare per alcuni giorni in un luogo asciutto e buio. Infine filtrare l’olio con una garza di cotone e dividerlo in tante piccole boccette pronte per l’uso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati