3 Giugno Giu 2017 0948 03 giugno 2017

Come fare olio essenziale di pino

  • ...

L'olio essenziale di pino è ricavato da Pinus silvestris, una pianta della famiglia delle Pinaceae.

Esso è fresco e rigenerante e può essere usato in molti modi grazie alle sue molteplici proprietà.

È famoso anche e soprattutto per la sua dolce fragranza, impiegata infatti nella preparazione di profumi, bagno doccia e altri cosmetici.

Ma ciò che forse si conosce meno è il suo utilizzo in aromaterapia.

  • L’olio essenziale di pino è consigliato in caso di tosse, asma, problemi alle vie respiratorie, poiché espettorante;
  • È tonificante, dunque indicato nei casi di ipotensione e insufficienza cardiaca;
  • È antisettico delle vie urinarie: oltre ad essere un buon diuretico, agisce come antinfiammatorio delle vie urogenitali, dimostrandosi efficace nei casi di prostatite e cistite.

L’olio può essere acquistato nelle erboristerie più fornite, ma è possibile produrlo anche in casa.

Il metodo casalingo per produrre l’olio essenziale.

Le parti utilizzate per produrre l’olio sono le pigne, gli aghi e i rametti (circa 2kg nel totale); poi serve un distillatore e dell’acqua.

Gli oli essenziali di solito vengono estratti per distillazione in corrente di vapore, tecnica che sfrutta il vapore prodotto dalla bollitura dell’acqua che, passando attraverso la pianta posta nel distillatore, trascina con se le molecole aromatiche contenute nelle cellule vegetali. Queste molecole sono molto leggere, di piccole dimensioni e quindi facilmente vaporizzabili. Il vapore acqueo e le molecole volatili continuano il loro percorso passando all’interno di un condensatore e ritornando entrambi allo stato liquido.

Alla fine del processo, oltre l’olio, verrà prodotta anche dell’acqua aromatica, la quale al tempo stesso può essere impiegata in altri utilizzi sempre casalinghi.

Sappiate però che l’olio essenziale appena distillato quasi mai ha un buon profumo, poiché necessita di un periodo di maturazione, di alcune settimane, in cui deve essere lasciato riposare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati