22 Luglio Lug 2017 1600 22 luglio 2017

Quante volte bisogna lavarsi i denti

  • ...

Lavare i denti e mantenere un sorriso bianco e curato è premura di chiunque tenga alla sua salute e al suo benessere, ma ancor più semplicemente di chi cerca di evitare lunghe, dolorose e dispendiose sedute dal dentista a causa di noncuranza e poca costanza nell'eseguire una serie di gesti quotidiani banali e indolori.

Il numero di volte in cui è necessario lavare i denti in una sola giornata è oggetto di discussione da molti anni: quante volte al giorno è necessario provvedere all'utilizzazione di spazzolino e dentifricio?

Quante volte al giorno è necessario lavare i denti?

Il numero di volte in cui è necessario spazzolare i denti è direttamente collegato con i pasti che effettuiamo: è necessario lavarli, infatti, ogni volta che si mangia. A prescindere dall'assunzione di cibo, comunque, i denti andrebbero lavati almeno 3 volte al giorno per evitare l'accumulo di placca che inizia a diventare importante dopo 8 ore dall'ultimo lavaggio.

L'accumulo di batteri e di placca diventa ancora più importante dopo aver assunto bevande e cibi: diventa, quindi, indispensabile, procedere alla pulizia accurata dei denti dopo ogni pasto, in modo da evitare danni che richiederebbero l'intervento incisivo da parte del dentista.

Come lavare bene i denti

La placca e i residui di cibo, per essere rimossi in maniera definitiva e completa da denti e gengive, richiedono l'utilizzo paziente e prolungato di spazzolino da denti, filo interdentale e colluttorio, oltre ad un dentifricio antibatterico e antiplacca.

Un altro valido alleato per la pulizia dei denti, specie negli spazi tra un dente e l'altro, può essere lo scovolino che rimuove efficacemente la placca negli interstizi, nonchè i residui di cibo; senza l'aiuto di scovolino e filo interdentale, i batteri continueranno a proliferare liberi nella bocca e la formazione del tartaro sarà ancor apiù importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso