13 Agosto Ago 2017 1103 13 agosto 2017

Come curare la fibromialgia con l'omeopatia

  • ...

La fibromialgia muscolare è una malattia che colpisce le donne di età compresa fra i 35 e i 55 anni, meno gli uomini: bambini, adulti o anziani che siano.

Solitamente la fibromialgia subentra, come sintomo, ad altre condizioni di salute che sono, direttamente, collegate con legamenti e muscoli.

Il sintomo principale di questa patologia è il dolore, che non è causato da infiammazione dei tessuti. I dolori variano, anche, a seconda dell'umore, delle condizioni climatiche e dello stress emotivo. Gli stessi interessano, infatti, il collo, le spalle, le braccia e le parti alte di schiena e torace, ma comprendono, innanzituttio i punti del corpo pieni di articolazioni e di terminazioni nervose: come ginocchia e gomiti.

Innanzitutto, ridurre lo stress aiuta contro la fibromialgia.

Ma come curare la fibromialgia con l'omeopatia? Ecco alcuni validissimi consigli.

Il ginseng

Il ginseng è un primo forte deterrente contro la fibromialgia. E' una sostanza naturale molto valida.

La papalina

Anche la papalina aiuta a togliere la tensione muscolare, favorendo, anche, il sonno per le persone colpite da fibromialgia.

La valeriana

Potente antidolorifico, questa aiuta, soprattutto, nel prendere sonno e nell'alleviare l'ansia derivata dai dolori che si provano con questo forte disturbo.

L'erba di San Giovanni

Potente antidepressivo, questa sostanza naturale è un rimedio omeopatico validissimo contro i dolori alla schiena, ecc.

Il ginkgo biloba

Questa sostanza naturale, presente nell'omeopatia, aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, alleviando, quindi, parecchi sintomi causati dalla fibromialgia muscolare.

E' opportuno ricordare, anche, che i massaggi antistress e il rilassasi, durante la giornata, su un lettino rigido possono aiutare contro questa importante patologia. Anche l'agopuntura può essere molto efficace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso