28 Agosto Ago 2017 0628 28 agosto 2017

Cos'è la cistite

  • ...

Stimolo persistente di minzionare, dolori addominali, bruciore durante la minzione, ecco i sintomi più frequenti della comparsa dell'infiammazione dolorosa della cistite. Che cos'è, quali sono le cause e i rimedi farmacologici e naturali utili.


Cistite: che cos'è, sintomatologia e cause


La cistite è un'infiammazione dolorosa che colpisce soprattutto il sesso femminile, in particolare, le vie urinarie.
Si tratta di un'infiammazione di origine batterica molto dolorosa che, in casi gravi, può estendersi ai reni.
Tale disturbo può derivare dalle complicanze di una malattia pregressa, da una cura farmacologica a base di antibiotici o dall’utilizzo di prodotti per l’igiene intima aggressivi o da farmaci.
Nella maggior parte dei casi, la causa principale dell’insorgenza della cistite è il moltiplicarsi di batteri del tipo Escherichia Coli che, in alcuni casi, diventano virulenti e causano l’infiammazione.
Per quanto concerne la sintomatologia della cistite, i sintomi più frequenti sono riconducibili ai seguenti: bruciore durante la minzione, incontinenza, forte bisogno di minzionare, urina maleodorante.
Nei casi più gravi, oltre ai sintomi riportati, compaiono anche la nausea e vomito, febbre alta e mal di schiena.


Rimedi e prevenzione per curare la cistite


Essendo un'infiammazione dolorosa, è necessario curare la cistite con antibiotici che dovrebbero migliorare lo status del paziente già dal primo giorno di assunzione.
Oltre ai farmaci, la cistite può essere curata anche con rimedi del tutto naturali. I rimedi più efficaci consistono nell’assunzione di echinacea, di olio di origano, vitamina D3 e olio di pesce.
Per curare e prevenire la cistite occorre ricorrere alla pratica dello yoga, alla meditazione e all'agopuntura.
Per la cura della cistite ottimo è il consumo di succo di mirtillo che previene le infezioni inibendo ai batteri di aggredire la vescica.
Anche l'utilizzo di probiotici e fermenti lattici vivi, antiossidanti come vitamina A, vitamina C e zinco aiutano a combattere i batteri nocivi del tratto urinario e a rafforzare il sistema immunitario, prevenendo l'insorgenza della cistite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso