5 Settembre Set 2017 1715 05 settembre 2017

Come curare la mononucleosi negli adulti

  • ...

Che cos’è la mononucleosi

La mononucleosi viene chiamata anche la malattia del bacio, è una malattia infettiva causata dallo scambio di saliva e raramente viene trasmessa attraverso le urine.

Lo scambio di saliva infetta può avvenire anche attraverso la condivisione di posate, bicchieri e stoviglie.

La malattia colpisce particolarmente i linfociti B che si occupano principalmente del sistema immunitario e l’infiammazione delle tonsille.

Quali sono i sintomi negli adulti che hanno la mononucleosi

Gli adulti che hanno la mononucleosi presentano i seguenti sintomi:

  • Mal di gola e mal di testa
  • Senso di stanchezza
  • Anoressia
  • Faringite e tosse
  • Orticaria
  • Febbre
  • Milza e linfonodi ingrossati
  • Dolori muscolari
  • Sudorazione eccessiva
  • Cali delle difese immunitarie.

Gli adulti e gli adolescenti che hanno la mononucleosi presentano sintomi della malattia solo dopo 3-6 settimane dal contagio.

Quali rimedi possono curare la mononucleosi

I rimedi naturali, per porre rimedio alla mononucleosi possono essere: molto riposo, bere molti liquidi in particolare delle tisane depurative, consumare una corretta alimentazione e non fare eccessivi sforzi.

I rimedi da prendere sotto la prescrizione di un medico sono:

  • Antipiretici o antibiotici: come il paracetamolo per abbassare la febbre e curare il mal di gola
  • Analgesici: come l’ibuprofene
  • Antinfiammatori
  • Aciclovir: per curare l’herpes
  • Corticosteroidi: per i casi più gravi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso