25 Settembre Set 2017 1059 25 settembre 2017

Schiscetta perfetta

  • ...

Considerata nel passato un semplice contenitore in cui gli operai milanesi e lombardi si portavano il pranzo da consumare durante la pausa, la schiscetta è diventata, negli ultimi anni, un vero e proprio must, soprattutto per chi non vuole consumare cibi calorici e monotoni all'interno di un bar. Per chi è davvero determinato a mangiare bene consumando un pasto completo e personalizzato, la schiscetta ( o lunch box) deve essere davvero perfetta.

E' importante avere un contenitore adatto alla conservazione e al mantenimento delle pietanze. Su Amazon sono presenti molti modelli adatti alle più diverse esigenze, il più venduto dei quali è lo "Scaldavivande Elettrico Portatile" di Spice, acquistabile direttamente qui.

Schiscetta perfetta: il libro

In soccorso di tutti i lavoratori che non vogliono rinunciare a un pasto sano e equilibrato, è venuto in soccorso il blogger Alessandro Vannicelli che ha scritto il libro "Schiscetta perfetta. Mi porto il pranzo da casa" in cui racconta come il lunch box sia diventata una vera e propria tendenza, tanto da aver sentito l'esigenza di porsi come "personal trainer della schiscia".

Il libro di Vannicelli spiega come preparare piatti semplici e veloci da consumare al lavoro: pranzare con la schiscetta può essere anche un momento di condivisione e di divertimento con i colleghi.

Le ricette per una schiscetta perfetta

Una delle ricette must proposte da Vannicelli per la schiscetta perfetta è la classica pasta alla norma, che ha come base pomodoro e melanzane; un altro piatto che accosta verdura e primo è il riso alla curcuma con verdure in agrodolce; un piatto sano e saporito è l'insalata parigina, a base di pesche gialle, soncino, aceto balsamico, olio, sale e miele; un ottimo primo è la pasta con pesto, fave e salamella, così come il riso venere con crema agli asparagi.

Anche le torte salate sono ideali da consumare in ufficio: una variante particolare è la torta provenzale con asparagi; sfizioso e dall'aspetto scenografico è il plumcake salato feta e rucola; ricca e colorata è la panzanella, costituita da peperoni, pomodori misti, cipolla rossa di tropea, cetrioli, crostini integrali e olio; semplici e sfiziose le crepes di tonno con sesamo e germogli; per gli amanti del vegan una buona opzione può essere il tofu strapazzato con le verdure.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso