5 Novembre Nov 2017 1318 05 novembre 2017

Che differenza c'è tra alzheimer e demenza senile

  • ...

"Demenza" è un'espressione generica che indica tutte le patologie neurodegenerative che comportano un declino delle facoltà cognitive: all'interno di questa area, esistono delle malattie specifiche che colpiscono il singolo in maniera diversa, ma con sintomi spesso simili che possono portare a difficoltà nell'effettuare una diagnosi corretta.

Gli effetti delle varie forme di demenza possono non essere eccessivamente dissimili fra loro, ma vi è una profonda differenza nelle cause scatenanti.

Morbo di Alzheimer e demenza senile

Il morbo di Alzheimer è la più comune forma di demnza degenerativa che si manifesta soprattutto dopo i 65 anni: alla base della malattia ci sono alcuni difetti genetici che favoriscono la sintesi di due proteine, la beta-amiloide e la tau, che favoriscono la formazione di ammassi in grado di distruggere i neuroni. Chi soffre del morbo di Alzheimer ha forti disturbi della memoria recente, avverte difficoltà nell'orientamento (nello spazio e nel tempo), accusa problemi di concentrazione; progressivamente, il malato perde la propria autonomia.

La demenza senile non è una vera e propria malattia, ma la descrizione di un'iniseme di sintomi che influiscono sulla memoria e sulla capacità di una persona di svolgere le normali attività quotidiane; anche se il termine "senile" porta a credere che la sintomatologia sia causata dall'invecchiamento, questo non è corretto poichè le mancanze sono causate da danni subìti dalle cellule cerebrali.

Differenza tra morbo di Alzheimer e Demenza senile

La fondamentale differenza tra Alzheimer e Demenza senile è che, nel primo caso si tratta di una vera e propria patologia, mentre nel secondo di un termine generico che indica un insieme di sintomi che colpiscono in età avanzata quali perdita della memoria, difficoltà nella comunicazione e nel linguaggio, incapacità nel concentrarsi e nel prestare attenzione, difficoltà nell'effettettuare ragionamenti e formulare giudizi, difficoltà nella percezione visiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso