10 Novembre Nov 2017 1124 10 novembre 2017

Proprietà bacche biancospino

  • ...

Le bacche di biancospino sono le più celebri nella stagione autunnale: spiccano tra il fogliame verde grazie al loro colore rosso acceso già dagli ultimi giorni estivi per dare il loro meglio in ottobre e novembre.

Ma le bacche di biancospino non sono sono belle e caratteristiche e possiedono una serie di proprietà importanti per la salute dell'uomo e vengono impiegato soprattutto per i benefici che ne trae il sistema cardiocircolatorio umano.

Proprietà delle bacche di biancospino

Le bacche del biancospino hanno proprietà astringenti e diuretiche, quindi sono ottime per combattere dissenteria e infezioni alle vie urinarie. Inoltre, grazie alla dolcezza del loro succo, le bacche di biancospino vengono impiegate per creare infusi e sciroppi (usanza derivante dai Monasteri dell'Italia centrale). Buoni sono anche i benefici che le bacche di biancospino hanno sull'arteriosclerosi, sull'insonnia e sull'ansia.

Nel passato le bacche di biancospino venivano essiccate e ridotte in farina, poi, mescolate alla pasta del pane; la polpa zuccherina e dall'odore gradevole permette la creazione di una confettura dolce e sciropposa.

Proprietà delle bacche di biancospino sul sistema cardiocircolatorio

Le bacche di biancospino vengono utilizzate per trattare varie patologie del sistema cardiocircolatorio: l'angina, l'ipertensione, l'insufficienza congestizia, l'aritmia cardiaca; inoltre, le bacche di biancospino curano anche disturbi legati alla miocardite e alle patologie della parete del muscolo cardiaco.

L'uso delle bacche di biancospiano è indicato anche per prevenire coaguli di sangue, per rafforzare i vasi sanguigni e per trattare l'insufficienza cardiovascolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso