18 Gennaio Gen 2018 1339 18 gennaio 2018

Come calmare la rabbia

  • ...

Quali sono i sintomi della rabbia

I sintomi della rabbia sono:

  • Respiro affannato
  • Muscoli rigidi
  • Battito cardiaco accelerato
  • Pressione arteriosa alta.

Prendere cura del proprio corpo

Per calmare al meglio la rabbia, occorre prendere cura del proprio corpo, facendo attività fisica (come corsa, basket, nuoto, danza, boxe e arti marziali), dormire sufficientemente e respirare in modo profondo.

Parlare con qualcuno

Parlare per sfogare la propria rabbia con qualcuno è un buon metodo per calmare questa forte emozione. Nei casi più gravi potrebbe essere utile consultare un medico per tranquillizzare la rabbia.

Altri metodi per calmare la rabbia

Per calmare la rabbia, è possibile:

  • Dare dei pugni ad un cuscino
  • Urlare
  • Contare fino a dieci prima di parlare e valutare con attenzione quello che bisogna dire
  • Cercare di sdrammatizzare provando con l’autoironia facendo delle battute scherzose
  • Provare ad ascoltare musica di tipo rilassante
  • Focalizzare l’immagine di un luogo che porta la mente a ricordare dei pensieri felici
  • Annotare un diario della rabbia, dove scrivere ogni volta che è in corso questo sentimento, annotare anche il luogo e chi c’era quando è successo
  • Provare con la meditazione per rilassare il corpo e calmare la rabbia
  • Non provare rancore
  • Fare una pausa dall’attività svolta in quel momento
  • Trovare la soluzione al motivo che ha causato la rabbia in quell’istante
  • Non fare uso di alcool,tabacco e droghe per cercare di calmare la rabbia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso