16 Maggio Mag 2018 1900 16 maggio 2018

Come fare lo sciroppo di sambuco

  • ...

Lo sciroppo di sambuco è una bevanda rinfrescante ideale per l’estate che può essere utilizzata anche in inverno come tisana per curare il raffreddore o come aroma nei dolci.

Ingredienti per preparare lo sciroppo di sambuco

Per preparare lo sciroppo di sambuco occorrono:

  • 15 fiori di sambuco
  • 3kg di zucchero
  • 2 limoni
  • 60g di acido citrico
  • 2l di acqua

Procedimento per fare lo sciroppo di sambuco

Tagliare a metà i due limoni e rimuovere le impurità dai fiori con un paio di forbici e un paio di guanti in lattice (per proteggere le mani).

Fare marinare per circa 3 ore i fiori con i limoni e l’acqua in una grossa bacinella. Togliere i fiori e i limoni, aggiungere lo zucchero e l’acido citrico e mescolare per bene per fare sciogliere lo zucchero.

Fare riposare il composto per 24 ore. Filtrare il liquido con un canovaccio pulito, uno scolapasta, un mestolo e con un imbuto imbottigliare lo sciroppo in bottiglie di vetro scuro.

Chiudere il tappo a corolla con un apposito imbottigliatore

Consigli utili per fare lo sciroppo di sambuco

Lo sciroppo di sambuco può essere conservato per 12-16 mesi circa, in dispensa, se viene messo in bottiglie di vetro scuro, se invece viene messo in bottiglie di plastica può essere conservato per 30-60 giorni in frigorifero.

I fiori di sambuco devono essere raccolti in luoghi non inquinati come nei boschi o in montagna e lontano dai cigli della strada.

Leggi anche: " Come preparare il sambuco in casa"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso