29 Gennaio Gen 2017 1124 29 gennaio 2017

Quando è ambientata la serie “Roots”

  • ...

Roots” è un remake della miniserie “Radici” (1977); entrambe basate sull’omonimo romanzo di Alex Haley. La miniserie è stata trasmessa negli Stati Uniti in quattro serate e precisamente: dal 30 maggio al 2 giugno 2016, durante le celebrazioni del Memorial Day, in contemporanea sui canali Lifetime, History e A&E Network.

La storia di un guerriero africano nell'epoca della tratta degli schiavi

La serie “Roots” narra la vita di Kunta Kinte (Malachia Kirby), un guerriero Madinka da Juffure in Gambia (Africa occidentale). Il racconto inizia nel 1770 quando la famiglia di Kunta è molto fedele al re Mandinka, inoltre si vedono costretti ad affrontare il pericolo di rappresaglie da parte della rivale famiglie dei Koro, che scambia schiavi africani per armi inglesi. Kunta Kinte verrà catturato e portato negli Stati Uniti, dove si ritroverà incatenato e costretto a lavorare come schiavo. La serie prosegue seguendo le vicende del protagonista.

History Channel ha deciso di creare un remake della miniserie, successivamente all'acquisito dei diritti di produzione dal figlio di David L. Wolper, Mark Wolper. La durata della nuova miniserie è di circa otto ore, il produttore esecutivo è Mark Wolper.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso