19 Agosto Ago 2017 1444 19 agosto 2017

Come aggiustare aletta parasole

  • ...

Aletta parasole. componente dell'auto così utile, ma (a volte) così soggetto a danneggiamento o vulnerabile! Cioè facilmente soggetto a possibili riparazioni.

Se, malauguratamente, infatti, l'accessorio dell'auto in questione, l'aletta parasole, non rimane fissa, cioè se scende dalla sua sede senza che sia sollecitata a farlo, si crea, anche, un problema di sicurezza. Specie se l'aletta in questione è del lato guida. Se non funziona, infatti, questo componente dell'auto che ripara dal sole, si ha fastidio perchè si ha il sole in faccia mentre si guida e questo è molto pericoloso.

Si può tentare di intervenire, per ovviare al problema, nel classico modo fai da te. Bisogna, infatti, verificare che il gancio di tenuta sia integro o allentato. Nel secondo caso (se questo è allentato), si può procedere a riavvitare le viti di fissaggio che lo sostengono sulla carrozzeria, che di solito sono coperte da uno sportellino in plastica, che bisogna aprire.

Il gancio potrebbe, anche, essere totalmente rotto. A questo punto, c'è poco da fare: va sostituito.

Altra possibilità, più grave, è il constatare che il perno dove ruota l'aletta parasole sia usurato a tal punto di non reggere più l'aletta. Come nel caso del gancio rotto, è abbastanza poco realistico cercare di ricorrere ad alchimie varie, per cercare di aggiustare i vari componenti (ricorrendo, magari, a nastri adesivi o bioadesivi o, peggio ancora, alla colla). Se la vettura rimane esposta al sole, il tutto si staccherà e non reggerà. Più sicura è la ricerca di una nuova aletta oroginale o compatibile. Ma, per chi ha tempo e voglia può essere molto vantaggioso provare a rivolgersi a un demolitore di vetture, verificando se questo abbia un'automobile uguale al modello in questione, che abbia ancora le alette originali disponibili. Il costo sarà molto conveniente e consigliato.

Infine, riparare un'aletta parasole non è, poi, così complicato e complesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso