23 Settembre Set 2016 1024 23 settembre 2016

Come risparmiare batteria con Pokemon Go

  • ...

L’elevato consumo della batteria e del traffico dati sono due problemi che riguardano sovente tutti i giocatori di Pokemon Go, questo si verifica anche per l’uso massivo del GPS. Questi due problemi da affrontare e risolvere hanno indotto (istintivamente) tante persone a portare con sé le batterie portatili e ciò per non interrompere il gioco nel momento più bello e spettacolare. Tale cosa non è tuttavia di certo comoda e non risolve del tutto il problema legato direttamente al traffico. Ma comunque adottando delle efficaci accortezze potrete effettuare dei notevoli risparmi per quanto concerne l’energia e il traffico.

È bene ricordare che Pokemon Go si appoggia a Google Maps, in ragione di tutto questo potrete decidere deliberatamente di scaricare proprio da Maps le cartine (o mappe) delle zone che frequentate di più, in tale modo risparmierete sia in termini di batteria che di traffico dati. In dettaglio: per scaricare localmente le mappe dovete fare le seguenti operazioni: aprite l’applicazione Google Maps dal vostro telefonino, poi andate su Impostazioni e cliccate sull’opzione Mappe offline. Successivamente premete sul segno + ed inserite le zone che frequentate maggiormente. Alla luce di tutto questo Niantic si sta già muovendo su questo tema e a breve si attendono degli aggiornamenti del videogames che abbasseranno i consumi, anche di molto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso