28 Novembre Nov 2016 1818 28 novembre 2016

Che cos'è processo amministrativo telematico

  • ...

L'iter che precede gli atti amministrativi realizzati da magistrati e legali infatti sarà semplificato ma sopratutto sarà totalmente telematico. Per questa ragione si è aggiunto anche l'obbligo di deposito digitale.Tuttavia la forma cartacea rimane per alcune eccezioni.

Il processo amministrativo telematico

Con l'approvazione del processo amministrativo telematico verrà realizzato all'interno del Sistema Informatico della Giustizia Italiana una sezione per questi atti ossia Il Portale dell'Avvocato. Su questo Sistema si potrà gestire la formazione del fascicolo, individuare il procedimento, tenere i registri, trasmettere i fascicoli, conservare le copie, pubblicare provvedimenti e molto altro ancora.

Come funziona il sistema telematico

Quindi tramite questo processo bisognerà sempre depositare gli atti in maniera telematica e con firma digitale PAdES. Gli atti dovranno essere spediti dalla PEC del professionista, neppure i magistrati sono esenti da ciò, a quella della sede giudiziaria. Gli unici formati accettati dal Sistema per quanto riguarda gli atti processuali sono il .pdf, .txt, .rtf . Per quanto riguarda invece i documenti della procura alle liti abbiamo .pdf, .txt, .xml, .jpg, .jpeg, .gif, .tiff, .tif, .eml, .msg .

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati