1 Dicembre Dic 2016 1209 01 dicembre 2016

Guida di anycast per android

  • ...

Il televisore deve essere dotato di cavo HDMI e USB per poter avere un collegamento con una pennetta Anycast. Grazie a questa è possibile effettuare rapidi trasferimenti di file in tempo reale e l'installazione o per meglio dire configurazione dello strumento è altrettanto semplice ed immediata.

Condivisioe grazie alle app

Inoltre sono state concepite una serie di applicazioni che permettono di rendere la condivisione dei contenuti tramite Anycast ancora più semplice. Un app gratuita disponibile su PlayStore è Ezcast, che a differenza di altre come Chromecast, permette di riprodurre i propri file multimediali direttamente dallo smartphone.

Le caratteristiche di anycast

Anycast inoltre può supportare fino a 1080p grazie a 256MB di buffering. Tra le sue caratteristiche abbiamo il supporto multistandard ( Miracast, Airplay e Dlna) e multipiattaforma (Smartphone, Tablet, iPhone, iPad, Mac, Pc e Notebook Windows). Inoltre per le versioni che vanno dall' Android 4.2 è supportato anche il Miracast Display Mirror. Lo stesso vale per iPhone e iPad dalla versione IOS 6.0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati