21 Dicembre Dic 2016 1121 21 dicembre 2016

Come caricare file su kindle

  • ...

Se avete (per esempio) dei file PDF, esistono diversi modi per trasferire questi contenuti sul vostro Kindle. I normali formati di file che possono essere letti sul dispositivo sono diversi. Per iniziare dovete connettere Kindle a una rete wireless e questo per sfruttarne appieno tutte le varie possibilità di integrazione e sincronia.

La metodologia più rapida per trasferire contenuti su Kindle è quella di definire Calibre: “iTunes per il vostro Kindle”. Calibre è uno specifico software open source, multipiattaforma e free software. È appositamente dedicato alla gestione degli ebook. Calibre, inoltre, risulta essere compatibile con numerosi lettori e non solamente con Kindle, il suo utilizzo è semplice ed intuitivo. Bisogna ricordare che il trasferimento dei contenuti si fa per mezzo di un drag&drop e la specifica conversione di formato, se risulta necessaria, viene fatta velocemente dal software. È in grado di gestire in pratica tutti i formati di ebook e la libreria completa risiederà sul vostro PC. Riconosce il Kindle quando lo collegate attraverso il cavo, in maniera analoga ad un iPod, è in grado di supportare anche l’invio via mail.

Il metodo alternativo (ma decisamente più scomodo) per caricare i contenuti è quello di utilizzare il Kindle come un normale dispositivo di archiviazione via USB. Quando lo avete connesso al vostro PC con il normale cavo in dotazione, risulterà essere riconosciuto come unità esterna. I vari documenti da caricare sul Kindle devono essere copiati nella specifica cartella “Documents”. Successivamente al trasferimento, potrete tranquillamente leggerli; si tratta indubbiamente di un metodo molto elegante, e per forza di cose presuppone che i file siano già stati convertiti in un formato compatibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati