28 Gennaio Gen 2017 1219 28 gennaio 2017

Come creare profilo su tripadvisor

  • ...

Come si crea un profilo

Chi si iscrive sul sito Tripadvisor gestisce alloggi, ristoranti o attrazioni ludiche, sportive o culturali. Ciascuna di queste tre categorie ha un suo regolamento e criteri da rispettare da parte dei titolari delle attività, a cominciare dalla regolarità delle condizioni fiscali e giuridiche. Per la creazione del profilo, dunque, si tratta semplicemente di compilare un Modulo online predisposto dal sito e inserire i consueti dati anagrafici e descrittivi sulla propria struttura fornendo anche dettagli come:

  • email, telefono ed un eventuale sito web
  • mappa geografica e posizionamento
  • foto e breve testo di presentazione della struttura.

Il Modulo online, quindi, permette di inserire in più fasi i dati del richiedente/titolare della struttura, e quelli della struttura stessa, completati dalla descrizione di tutti i suoi elementi con foto e testi. Terminato l’inserimento, bisogna attendere la verifica di Tripadvisor per poter diventare suoi affiliati.

Le fasi successive alla registrazione online

Dopo cinque giorni dalla registrazione, Tripadvisor pronuncia il suo “verdetto” di accoglimento della richiesta a seguito di verifiche effettuate sulla veridicità dei dati forniti e sulla corrispondenza con i requisiti richiesti per la categoria di riferimento. A seguito del successo dell’iniziativa non resta che collegarsi con il Centro Gestione del sito con cui si può amministrare la propria struttura al completo: modificare il profilo con l’aggiunta/modifica di testo, foto e mappa della posizione geografica, inserire/modificare le descrizioni degli elementi interni (camere, sale, servizi, etc.), leggere le recensioni e contestarle, segnalare eventuali estorsioni, e così via. Attenzione, però, perché il primo accesso al Centro Gestione prevede una verifica dell’identità del richiedente tramite l’inserimento di un codice segreto che sarà inviato dopo un controllo del numero telefonico o della carta di credito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati