21 Aprile Apr 2017 1627 21 aprile 2017

Sorrento cosa vedere in un giorno

  • ...

Sorrento è un incantevole paesino in provincia di Napoli. Si trova a 45 km di distanza dal capoluogo ed è situato sul versante nord-occidentale della penisola che ne prende il nome.

Territorio

Sorrento sorge in un paesaggio unico al mondo, dove si alternano mare e montagna, profondi valloni e terrazze di agrumi. Il centro si distende armoniosamente sopra un alto terrazzo tufaceo, ricco di una rigogliosa vegetazione e caratterizzato da falesie con un'elevazione media di 47 metri sul livello del mare.

Sorrento in un giorno

Sorrento non è un comune molto grande e può tranquillamente essere visitato una giornata. Il consiglio è quello di partire dal centro storico da Piazza Lauro, la piazza più moderna. Da qui prendendo Corso Italia si arriverà a Piazza Tasso, la piazza principale di Sorrento, dedicata al grande poeta autore della Gerusalemme Liberata che nacque a Sorrento nel 1544. Una piccola deviazione salendo di qualche metro lungo il viale Enrico Caruso è d’obbligo: da questa terrazza si potrà infatti ammirare il meraviglioso paesaggio del sottostante Vallone dei Mulini.

Da Piazza Tasso la passeggiata può proseguire lungo il Corso Italia, la via dello shopping e del passeggio. Lungo il Corso si incontra la Cattedrale di Sorrento che vale una visita per ammirare i pannelli in legno intagliato al suo interno.

Dalla fine del Corso Italia si può procedere verso Via San Cesareo, il decumano più antico della città fino ad incontrare il Sedil Dominova, antico punto di ritrovo dei nobili della città e oggi sede della Società di Mutuo Soccorso. Una volta arrivati qui scendere lungo Via Reginaldo Giuliani che vi porterà all'ingresso della villa comunale con la chiesa di San Francesco sulla destra. Assolutamente da visitare è il chiostro del 1300 spesso vengono organizzate mostre fotografiche a tema.

Usciti dal chiostro obbligatoria è la passeggiata nella Villa Comunale da dove si gode un panorama mozzafiato della costiera Sorrentina e del Vesuvio sullo sfondo.

Proseguendo la passeggiata si arriverà a Marina Grande, il borgo marinaio, ottimo luogo per un buon pranzo. Nel pomeriggio si potrà poi visitare il Museo Correale di Terranova, che custodisce dipinti e oggetti d'arte antica appartenenti a un periodo che va dal sedicesimo al diciannovesimo secolo e rilassassi un pò stesi in una delle spiagge meravigliose di Sorrento.

Fonte: www.sorrentoinsider.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati