3 Aprile Apr 2017 1829 03 aprile 2017

Brescia, il video dell'accoltellamento davanti alla discoteca

Muore un colombiano di 20 anni. Confessa un 23enne italiano

  • ...

Roma, (askanews) - E' stato accoltellato in strada fuori dalla discoteca "Disco volante" di Brescia intorno alle 5.45 del mattino del 2 aprile. Le immagini, diffuse dalla polizia, mostrano il momento in cui Yaisy Andreas Bonilla, colombiano di 20 anni, viene colpito fuori dal locale. Si accascia in ginocchio, poi finisce completamente a terra.

Per la sua morte è stato fermato un italiano di 23 anni, a Brescia, che durante l'interrogatorio davanti al pm negli uffici della Questura, ha confessato.

Secondo le ricostruzioni, l'omicidio sarebbe avvenuto per futili motivi, dopo un litigio tra la vittima e l'assassino, che era stato colpito al volto con pugno. Armato di coltello, il fermato ha affrontato di nuovo il giovane colombiano, colpendolo all'addome e provocandone la morte. I due non si conoscevano.