Attacco e contrattacco, in Siria l'azione della contraerea dura tutta la notte

«Questa volta abbiamo colpito in maniera più dura insieme ai nostri alleati. E se Assad e i suoi generali assassini dovessero perpetrare un altro attacco con armi chimiche, dovranno rispondere ancora di più alle loro responsabilità», ha spiegato al termine dell'attacco James Mattis, segretario della difesa Usa. Damasco fa però sapere che l'attacco ha provocato meno danni del previsto.

  • ...