Fa la pipì dietro i cartelloni della sua porta e viene espulso

Armando Prisco è il portiere classe 1997 del Messina, squadra che milita in serie D, diventato famoso per un'espulsione davvero singolare. Durante il match contro l'Igea Virtus, terminato 0-0, l'estremo difensore ha approfittato di una sostituzione per recarsi dietro i cartelloni pubblicitari e fare la pipì. Questione di pochi istanti, ma che non gli hanno impedito di venire allontanato dal terreno di gioco. Il direttore di gioco, il signor Iacovacci di Latina, ha notato tutto estraendo il rosso all'indirizzo di Prisco.

  • ...