Gnocchi: «Berlusconi per farsi amico il M5s basta che confessi tutto, anche il delitto di Avetrana»

Nella consueta copertina di Gene Gnocchi a ''Di Martedì'' su La7, il comico ha aperto il suo monologo con una telefonata a Silvio Berlusconi. L'intento era quello di aiutare il leader di Forza Italia a farsi accettare dal M5s in vista di un governo: «Basta che fai una legge sul conflitto d'interesse, perdi tutte le tue aziende, confessi i fondi neri, confessi che sei colluso con la mafia e già che ci sei anche di aver commesso il delitto di Avetrana».

  • ...