Hong Kong, proteste contro la visita di Xi Jinping

Un gruppo della formazione Demosistō, nata dalle proteste del 2014 e passate agli onori della cronaca come la rivoluzione degli ombrelli gialli, ha occupato la statua di Golden Bauhinia per protestare contro l'arrivo del presidente cinese Xi Jinping in occasione del 20esimo anniversario del passaggio della città dal Regno Unito alla Cina. Tra i fermati anche il noto attivista Joshua Wong portato via con forza dalla piazza.

  • ...