Le Miss sfilano e poi dicono i numeri della violenza sulle donne

«Il mio nome è Camila Canicoba e rappresento il dipartimento di Lima. Le mie misure sono: 2202 casi di femminicidi registrati negli ultimi nove anni nel mio Paese». Le partecipanti al concorso per la più bella del Perú 2018 sfilano sulla passerella e quando si fermano dalla telecamera recitano i dati inerenti ad atti di violenza sulle donne dei loro rispettivi distretti. Questa la protesta femminista che le ragazze hanno voluto portare in passerella.

  • ...