Marzabotto, calciatore del 65 Futa fa saluto romano dopo il gol

Maglietta con la bandiera della Repubblica Sociale Italiana e braccio alzato nel classico saluto fascista. Succede a Marzabotto, il comune nel bolognese teatro di una strage da parte dei nazisti durante la seconda guerra mondiale, dove la squadra locale è stata battuta per 1-2 dal 65 Futa. Al secondo gol segnato dagli ospiti, l'autore della rete esulta come nessuno si aspettava: ovvero con il saluto romano.

  • ...