Nude per Weinstein, in Russia protesta choc sotto l'ambasiata americana

Quattro donne russe si sono spogliate nei pressi dell'ambasciata americana a Mosca per sostenere Harvey Weinstein, recentemente finito nell'occhio del ciclone a causa di diverse accuse di molestie sessuali. Le ragazze avevano con se dei cartelli con su scritto: «Harvey mi eccita», «Giù le mani da Harvey» e «Amo Harvey». La provocazione ha fatto già il giro del web.

  • ...