Rapina la farmacia ma resta incastrato tra le porte scorrevoli

Ha rapinato una farmacia nel quartiere di Roma del Tuscolano poi, nell’uscire di fretta dal luogo del delitto, non si è accorto che la porta era unidirezionale rimanendo incastrato pericolosamente. Per aprirla l'uomo ha dovuto forzarla e nel farlo è anche caduto aggrappandosi con la mano ad uno dei due vetri dove ha lasciato le sue impronte digitali. Un gesto fatale per un romano di 37 anni che a causa di questo errore è stato rintracciato e arrestato dalla polizia.

  • ...