Usa, due afroamericani arrestati da Starbucks perché non volevano ordinare

Starbucks ha poi chiesto scusa dopo che in un suo caffè di Philadelphia due afroamericani sono stati arrestati senza apparente motivo. A chiamare la polizia un dipendente del locale, irritato dal fatto che i due giovani non ordinavano nulla. Dopo essere stati invitati ad uscire i due si sono rifiutati. La scena, con i due giovani ammanettati dagli agenti e portati via, è stata ripresa con i telefonini da molti avventori e ha scatenato un'ondata di proteste da parte delle associazioni per la difesa dei diritti civili e non solo.

  • ...