Sgarbi: «Uccidono nel nome di Allah. Un Dio che semina morte non è un Dio»

Serio e senza alzare mai la voce. Vittorio Sgarbi attacca duramente l'Isis e quei musulmani che vedono nella morte in 'battaglia' una via verso il paradiso. «Si tratta di una cosa grave. Ma ancora più grave è che esiste una organizzazione che rivendica ed esalta questa follia omicida».

  • ...