Monti nomina Elisabetta Olivi sua portavoce

A Paolo Peluffo le deleghe all'editoria al posto di Malinconico.

20 Gennaio 2012

Mario Monti e, alle sue spalle, Federico Toniato ed Elisabetta Olivi.

(© LaPresse) Mario Monti e, alle sue spalle, Federico Toniato ed Elisabetta Olivi.

Si muovono le pedine sulla scacchiera del governo. Venerdì 20 gennaio il premier Mario Monti ha «nominato la Dott.ssa Elisabetta Olivi portavoce del presidente, incaricandola di esercitare anche le funzioni di portavoce del governo coordinando le comunicazioni sull'attività dell'esecutivo, di intesa con i ministri interessati».
Nel comunicato di palazzo Chigi è stato riferito inoltre che al sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio, Paolo Peluffo, sono state conferite le deleghe in materia di editoria, diritto d'autore e attuazione delle relative politiche, che erano di competenza dell'ex sottosegretario Carlo Malinconico, il quale si è dimesso il 10 gennaio scorso dopo le polemiche per le spese all'hotel Pellicano di Porto Ercole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
prev
next