Catalogna, Mas si sfila: intesa sul nuovo governo

Accordo tra indipendentisti. Scongiurate le elezioni anticipate a marzo.

09 Gennaio 2016

Una manifestazione in Catalogna per l'indipendenza dalla Spagna.

(© Ansa) Una manifestazione in Catalogna per l'indipendenza dalla Spagna.

I partiti indipendentisti della Catalogna hanno trovato l'accordo per formare il governo regionale dopo che il presidente della Generalitat Artur Mas ha deciso di fare un passo indietro.
Lo riporta El Mundo precisando che il suo posto sarà preso dal sindaco di Girona Carles Puigdemon.
A un giorno dalla scadenza del termine dei negoziati, Cup (Candidatura d'unità popolare) e Junts pel Sí (la coalizione dei partiti indipendentisti Convergencia democratica e Esquerra Republicana) hanno trovato l'accordo sul nome del sindaco di Girona, scrivono i media spagnoli. 
EVITATO IL VOTO ANTICIPATO. Se l'intesa sarà confermata il 10 gennaio sarà evitato il voto anticipato a marzo. Il passo indietro di Mas era stato chiesto a più riprese, l'ultima neanche una settimana fa, da Cup che rappresenta la sinistra radicale indipendentista. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan.
Banche, industria e consumi: l'Italia saluta …

Il Paese rischia di chiudere male il 2016. Pil a +0,8%. Domanda interna bloccata. Ordini e importazioni in calo. E così si complica il lavoro di Padoan in Europa.

Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Brexit, il Labour tra caso Corbyn e spaccatura

Mentre May vede i leader Ue, Corbyn è alle prese con tensioni interne al partito. L'ala centrista vuole farlo fuori. Con nuove regole. E cresce il rischio scissione.

prev
next