Incontro Letta-sindacati sulle misure per il lavoro

Cgil, Cisl e Uil: «Impegno ribadito su giovani, esodati, detassazione».

24 Giugno 2013

Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti, segretari di Cgil, Cisl e Uil.

(© Ansa) Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti, segretari di Cgil, Cisl e Uil.

Si è svolto la mattina del 24 giugno un incontro informale e riservato a Palazzo Chigi fra il premier Enrico Letta e i leader di Cgil, Cisl e Uil.
Al centro del vertice le questioni del lavoro alla vigilia delle misure sul settore che dovrebbe prendere il Consiglio dei ministri mercoledì 26 giugno.
IMPEGNO SUGLI ESODATI. Il presidente del Consiglio «ha confermato l'intenzione del governo di adottare un provvedimento a favore dell'occupazione giovanile, incentivando le assunzioni a tempo indeterminato, e ha ribadito l'impegno di giungere rapidamente alla definizione del tema esodati», hanno spiegato i sindacati.
GIÙ LE TASSE LAVORO-PENSIONI. «Dai primi giorni del mese di luglio, governo e sindacati avvieranno un confronto sui temi dell'evasione fiscale e della redistribuzione del reddito, a partire dal taglio della tassazione sul lavoro dipendente e sulle pensioni», hanno proseguito Cgil, Cisl e Uil.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ciran 24/giu/2013 | 11 :25

Il trio dell'inutilità
madonna come sono lenti, tre bradipi del sindacato + burocratico, macchinoso, spocchioso e tracotante.

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Regeni e altri casi: le morti misteriose di italiani all'estero

Giulio torturato e ucciso in Egitto. Ma pure Raffaella a Bali, Elena in Venezuela, Mario a Madrid: storie di aggressioni violente, strani suicidi e misteri mai risolti.

Colonia, Ambrosini: «L'estrema destra strumentalizza le donne»

Nuovi casi di violenze nella città renana. Il sociologo Ambrosini sulle proteste: «Si usa il corpo femminile per opporsi al multiculturalismo. È inaccettabile». 

prev
next