Legge stabilità, Squinzi: «Si realizza il nostro sogno»

Il n.1 di Confindustria loda il premier: «Bene Irap e contributi sui neoassunti».

14 Ottobre 2014

Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi.

(© Ansa) Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi.

Confindustria promuove le misure annunciate da Renzi sulla legge di stabilità. «Non possiamo che dichiarare la nostra piena soddisfazione», ha detto il presidente Giorgio Squinzi. Le iniziative, ha aggiunto, vanno esattamente nella direzione da noi auspicata in tanti anni».
«Quando il presidente del Consiglio ha annunciato le misure per la legge di stabilità onestamente ho sentito che si realizzava quasi un nostro sogno», ha detto Squinzi mostrando particolare apprezzamento per l'eliminazione della componente lavoro dall'Irap e l'azzeramento dei contributi dei neoassunti per tre anni (guarda il video).
«VERSO AUMENTO DELL'OCCUPAZIONE? DIFFICILE A DIRSI». Alla domanda se le nuove misure prospettate dal governo possano portare ad un aumento dell'occupazione Squinzi ha risposto che «è difficile da dirsi, le assunzioni si fanno quando c'è una richiesta del mercato che in questo momento è molto depresso». Tuttavia, ha aggiunto, si tratta di «serie misure fondamentali per far ritrovare la fiducia degli investitori».
Commentando infine l'opinione della Cgil secondo la quale la manovra del governo sarebbe depressiva, Squinzi ha osservato che «l'Italia è un Paese libero dove ognuno ha le proprie opinioni, noi non la pensiamo così».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

adl 14/ott/2014 | 17 :19

MA CHE RAZZA DI SOGNI FANNO IN CONFINDUSTRIA ????
E' VERO CHE BASTA CHE IL PREMIER SPARI UNA DELLE SUE FANTAPROMESSE, E TUTTO IL CORO DEGLI YESMEN/WOMEN SONO PRONTI AD ACCLAMARE E AD OSANNARE, MA DAVVERO LA DEVASTAZIONE CREATA DAI SALVATORI DELLE ALTRUI PATRIE E' RIMEDIABILE RIDUCENDO UN PO' DI IRAP SUL COSTO DEL LAVORO ???
COME LA METTIAMO CON L'IMU SUI CAPANNONI ???
CON QUELLA SUI LOCALI COMMERCIALI ???
CON L'IRPEF/IRES/IRAP SULL'IMU E SULLA TASI ???
LO SA' SQUINZI CHE OGNI MANOVRA CHE HA STANGATO GLI ENTI LOCALI SI E' PUNTUALMENTE TRASFORMATA IN MAGGIORI TASSE LOCALI SUI CONTRIBUENTI ???
GIA' MI ASPETTO CHE LE MIGLIAIA DI IMPRESE CHE HANNO DELOCALIZZATO SONO PRONTE A RITORNARE IN ITALIA ED INIZIARE AD ASSUMERE GIOVANI A TEMPO INDETERMINATO CON GLI SGRAVI CONTRIBUTIVI TRIENNALI.
ECCO PERCHE' L'ITALIA VA A ROTOLI, SE UN PAIO DI FANTAPROMESSE SERVONO A FAR SOGNARE IL LEADER DI CONFINDUSTRIA, IN QUESTO SEMESTRE RENZIANO ALLORA NON HA FATTO ALTRO CHE SOGNARE DI RIFORME DELLA P.A. DI RIFORME DELLA GIUSTIZIA, DI RIFORME DEL SENATO, DI RIFORME FISCALI, ................HO PAURA CHE IL RISVEGLIO DI MR. CONFINDUSTRIA SARA' UN PO' PROBLEMATICO !!!!!!!

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Arte e criminalità organizzata: un business miliardario

Le due tele di Van Gogh ritrovate nel Napoletano? Forse un ''rapimento'' della camorra. Che funge da assicurazione. Aste, affari all'estero e traffico di falsi. Il fenomeno spiegato dallo storico Campiglio.

prev
next