Radio Padania, sul papa l'ira degli ascoltatori

Critiche all'appello del pontefice: «Gli immigrati li accolga lui».

08 Luglio 2013

La benedizione di papa Francesco durante la sua visita a Lampedusa.

(© Ansa) La benedizione di papa Francesco durante la sua visita a Lampedusa.

Non è piaciuta agli ascoltatori di RadioPadania la visita di papa Francesco a Lampedusa e il messaggio di accoglienza che ha lanciato. Almeno sentendo un microfono aperto lanciato nel pomeriggio di lunedì 8 luglio dall'emittente. «Facile aprire le porte dell'Italia e vivere al Vaticano», ha commentato Cristiano da Bergamo. «Perché», ha aggiunto Luigi da Milano, «non li porta al Vaticano che è grande, invece che in Italia, che fa la fame».
«Mi sarei aspettata», ha aggiunto Giovanna, «qualche parola per quanti vengono ammazzati e stuprati da loro». Laura di Brescia ha detto di essere «molto indignata da cattolica. Non ho mai sentito questo papa o un altro preoccuparsi per i massacri che questi combinano». «Noi dobbiamo muoverci», ha aggiunto Michele, «per impedire che vengano qua. Muoviamoci in questo senso, chiudiamo tutto e iniziamo a ragionare da macroregione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Elezioni Spagna, la sconfitta dei partiti del cambiamento

La Spagna resta nella palude. Podemos manca il sorpasso sul partito socialista. Mai così in crisi di consensi. Mentre il flop di Ciudadanos rafforza il Pp di Rajoy.

prev
next