Roma, Virginia Raggi candidata sindaco del M5s

L'avvocatessa 37enne ha vinto le 'Comunarie' con 1.764 voti online. Secondo De Vito.

23 Febbraio 2016

È Virginia Raggi la candidata a sindaco di Roma del Movimento 5 stelle. Avvocatessa di 37 anni, ex consigliere comunale, Raggi ha vinto le 'Comunarie' online tra gli attivisti romani.
Hanno partecipato alla votazione 3.862 iscritti romani M5s certificati (su circa 9.500), secondo il blog di Beppe Grillo.
Raggi ha ottenuto il 45,5% dei voti, pari a 1.764 preferenze, precedendo Marcello De Vito con il 35% (1.347 voti).
Poi Enrico Stefano con il 9,5% (369 voti), Paolo Ferrara al 6% con 233 voti e Teresa Zotta al 4% con 149 voti.

 

 

«RIVINCITA DEI CITTADINI». «Mafia Capitale ci ha dimostrato che a Roma la vera politica non la fanno i partiti, ma i cittadini romani, qualcuno ha provato a cancellarci, speculando sulle nostre spalle, ma ora è il momento di prenderci la nostra rivincita», ha detto Raggi in un video. «Sarà un compito difficile e ne sono pienamente consapevole, ma non mi spaventa. A essere spaventati sono coloro che vogliono che resti tutto com'è. Non è vero che la Capitale non può rinascere. Possiamo tornare ad essere città del mondo ed è il momento di riprenderci la nostra storia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
prev
next