Unioni civili, Cirinnà in discussione al Senato

No al voto segreto sull'emendamento Quaglieriello-Calderoli, che avrebbe riportato il disegno di legge in commissione Giustizia. La diretta.

10 Febbraio 2016

(© Ansa)

È iniziata nell'aula del Senato la discussione del disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili.
Il presidente del Senato, Pietro Grasso, ha respinto la richiesta di voto segreto sull'emendamento Quaglieriello-Calderoli, che puntava a far tornare la norma in commissione Giustizia. La richiesta sarà messa ai voti, quindi è stata considerata ammissibile, ma a scrutinio palese.
La linea del Partito democratico è di respingere tutte le proposte che abbiano il fine di non far partire il dibattito.

 

Liveblogging

 

17.45 - GIOVANARDI ATTACCA GRASSO. Carlo Giovanardi ha attaccato il presidente del Senato Pietro Grasso, per aver respinto il voto segreto sull'emendamento Quagliarello-Calderoli. Grasso ha replicato: «Le sue offese sono una medaglia». Giovanardi ha prima criticato nel merito la scelta del presidente, passando poi però all'attacco personale: «Ma quando faceva il magistrato faceva cosi? Il compito del presidenza non è di tutelare una maggioranza. Lei fa il servo sciocco della maggioranza e non tutela la minoranza e su una materia così importante. Che il parlamento non si possa esprimere su temi così delicati è una vergogna».
«'Senatore Giovanardi», ha replicato Grasso, «le sue offese per me sono una medaglia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
prev
next