L'ESPERIMENTO

I solchi luminosi su Marte? Colpa del ghiaccio secco

La Nasa svela l'origine delle ondulazioni del pianeta rosso.

14 Giugno 2013

La Nasa è finalmente riuscita a spiegare le origini delle misteriose ondulazioni osservate sulla superficie di Marte. I solchi luminosi sarebbero causati dalla discesa di blocchi di ghiaccio secco (biossido di carbonio congelato) lungo le dune. I solchi presentano i margini rialzati e una larghezza lineare - di qualche metro circa - ma non ci sono detriti alle loro estremità. 
L'ESPERIMENTO. Per cercare di comprendere questo mistero, i ricercatori guidati da Serina Diniega del Jet propulsion laboratory della Nasa, hanno condotto alcuni esperimenti sulla sabbia dello Utah e della California, attraverso l’utilizzo di alcune lastre di ghiaccio lasciate scivolare sulla superficie.
Secondo l’agenzia spaziale, i canali marziani sarebbero ricoperti di biossido di carbonio congelato durante l’inverno. Alcuni blocchi di ghiaccio secco si sarebbero staccati dalla aree più alte delle dune di sabbia e sarebbero scivolati, fino a tracciare quelle linee così misteriose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
FOCUS
Fuggi fuggi dalle Olimpiadi: l'affare ora è rinunciare

A Pechino i Giochi invernali del 2022. Ma sempre più città si tirano indietro. L'ultima è Boston per il 2024. Perché i Cinque Cerchi non pagano. Quasi mai.

prev
next